Roberto Scalamogna

 

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Milano nel 1991 ed ha completato la formazione specialistica in Oncologia Medica presso l'Università di Pavia.

Dal 1998 ha lavorato come EmatoOncologo presso l'Istituto Europeo di Oncologia di Milano nel reparto di Ematoncologia e successivamente nel dipartimento di “New Drugs and development” fino a dicembre 2008 quando entra a far parte di ROCHE Spa Italia - Medical Affairs.

Dal 2008 al 2012 ha ricoperto la carica di Country Medical Manager responsabile per ovarico, mammario , renale e glioblastoma e dal dicembre 2012 a Giugno 2015 è stato Medical Affairs Medical Team Leader per CD20 e HER2 franchise e per le attività connesse alla Biologic Strategy.

Da maggio 2015 Medical Affairs Team Leader per Biomarkers e ROCHE Foundation Medicine per ROCHE Pharma Italia, con la finalità di sviluppare iniziative volte ad aumentare la conoscenza sui nuovi farmaci attraverso l'introduzione di nuove tecnologie di profilazione genomica in Oncologia per una più profonda conoscenza delle alterazioni genetiche e molecolari che causano la crescita tumorale, lo sviluppo di una diagnostica di precisione per evidenziare tali alterazioni e per rendere disponibili farmaci a bersaglio molecolare per un approccio nuovo, mirato e più efficace al trattamento del paziente neoplastico, la cosiddetta medicina di precisione.